"La fine del mondo" si chiama Napoli


“LA FINE DEL MONDO” Il bellissimo ed emozionante ? #cortometraggio ? degli artisti dell’#AccademiadelleBelleArtidiNapoli che descrive in maniera eccelsa la città più bella e controversa del #mondo, la nostra #Napoli. Appuntamento al 21 Aprile ai Quartieri Spagnoli per l’evento ❤ #CUOREDINAPOLI
«Napoli può sembrare una città qualunque: caos, violenza, delinquenza metropolitana, ma ha una sua specialità, qualcosa che la fa vibrare: le emozioni quando meno te le aspetti ti inchiodano e non puoi più andare via. Chi sopravvive a Napoli, sopravvive alla sua capacità di turbare e sa che quello che vive quando la attraversa non lo proverà mai più altrove». Renato Carpentieri, voce narrante de La fine del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *